In bilico con l’utopia

0
137

Venerdì 20 settembre a partire dalle 18.30 presso lo Studio AZero, in via Santa Chiara, al civico 23, sarà presentata una selezione di lavori della serie Land Ends dell’artista Melissa Moore. Land Ends è una serie di opere frutto di una ricerca durata oltre tredici anni, durante i quali Melissa Moore si è ripetutamente recata sull’isola di Hornby, in Canada, dove durante gli Anni ‘70 una comunità si è ritirata vivendo e costruendo le proprie case ispirandosi a principi di praticabile autosufficienza. Ispirati dal libro di culto Shelter (letteralmente, rifugio), Moore esplora un legame tra l’uomo, la natura e l’architettura, in bilico con l’utopia. Durante la serata sarà presentato il libro Land Ends, che raccoglie la serie completa delle fotografie, edito dall’editore Skira nel 2013.
Melissa Moore (1978) vive e lavora a Londra. Si è laureata in Fotografia all’Università di Manchester nel 2002 e ha conseguito un Master in Fotografia al Royal College of Art di Londra.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here