I diritti dei conviventi

0
76

Già da oggi, presso gli studi notarili di Modena e Reggio Emilia, i conviventi potranno sottoscrivere un contratto per regolare i rapporti patrimoniali e di testamento.
A raggiungere questo importante risultato, mettendo a punto la necessaria documentazione, che fin da subito potrà essere utilizzata dagli utenti, è stato un team di notai reggiani e modenesi.  Proprio il nuovo schema contrattuale è stato oggi al centro del seminario giuridico teorico-pratico che si è svolto a Modena , alla Camera di Commercio, dal titolo ‘L’utilizzo dello strumento negoziale nei rapporti patrimoniali tra conviventi’, promosso dalla Scuola di Notariato Notares-Centro di Cultura e Formazione Giuridica di Reggio Emilia, con il patrocinio del Consiglio Notarile di Modena.
Lo hanno reso noto i notai relatori Antonio Diener e Francesco Striano e i notai facenti parte del Comitato Scientifico (Antonio Caranci, Giovanni Arico’ e Valentina Rubertelli) che hanno  elaborato dei veri e propri schemi di contratto e di testamento, stipulabili sin da domani da chiunque sia interessato.
Nel corso del seminario giuridico, è stato trattato  in chiave teorica anche il tema della tutela attuale dei rapporti tra conviventi e coppie omosessuali, al fine di disciplinarne sia le vicende di carattere patrimoniale (nelle fasi fisiologiche, ma anche patologiche della loro vita) sia quelle di carattere successorio.
 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here