Carpi: due arresti e due denunce per furto

0
108

Ieri, 18 giugno, la pattuglia dell’aliquota radiomobile ha controllato un cittadino rumeno nei pressi di un supermercato, e ha accertato che a suo carico era stato spiccato un ordine di carcerazione perché deve espiare ancora tre mesi di reclusione per lesioni e rapina tentata a Modena ai danni di una connazionale nel 2007. In quella circostanza aveva tentato di strapparle una borsa e l’aveva picchiata, ma era stato costretto ad allontanarsi per l’intervento di alcuni passanti. Arrestato anche un tunisino per evasione dagli arresti domiciliari. Il magrebino stava scontando una pena per associazione a delinquere finalizzata all’immigrazione clandestina, condannato dal tribunale di Sanremo, quando la pattuglia in transito in via Belgrado lo ha notato a passeggio lungo la via e lo ha tratto in arresto per evasione.
Ancora a Carpi, una pattuglia dell’Arma è intervenuta su richiesta di una negoziante di corso Roma che aveva notato tre donne magrebine allontanarsi con una maglietta del valore di 100 euro. Fornita la descrizione delle tre donne, i militari le hanno intercettate e hanno constatato che una delle tre aveva addosso la maglietta asportata poco prima, denunciandola per furto. Infine i Carabinieri della Stazione di Carpi hanno denunciato per furto un giovane campano, dipendente di un negozio di una tabaccheria per aver rubato 5 sigarette elettroniche comprensive di ricariche e 200 euro dal registratore di cassa della medesima attività in cui lavora.
 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here