La pace secondo noi

0
109

130 opere, altrettanti giovani artisti in erba e un solo tema: Immagina la pace. E’ questo il titolo della 25esima edizione del concorso artistico Un poster per la pace rivolto a tutti gli studenti delle scuole medie di primo grado di Carpi e dintorni, indetto dai Lions Club carpigiani: Alberto Pio e Carpi Host.
L’evento si è concluso venerdì 10 maggio con la premiazione, nella splendida cornice della Sala Mori di Palazzo Pio, delle opere più meritevoli da parte di Angela Facchini, presidente. Club A. Pio e Luigi Zanti, presidente del Club Carpi Host.
Nonostante il tema non fosse dei più semplici per ragazzi che, fortunatamente, non conoscono la guerra nella propria terra, ma che della guerra sanno solo ciò che vedono in televisione o studiano sui libri di storia, le commissioni dei due Clubs hanno premiato a pari merito ben 7 opere, di cui 4 realizzate da carpigiani. Sono quelle di: Giulia Lupi, classe 3 E delle G. Fassi; Matteo Prandi, classe 3 F della Scuola Sassi di Soliera; Niccolò Barchiesi della classe 2 E delle A. Pio; Rachele Fantuzzi e Chiara Berni della classe seconda della Scuola Sacro Cuore; Sofia Storchi e Sara Cugini della 3 C dell’Istituto San Giovanni Bosco di Campogalliano; Ilaria Rossi della 1 M delle Focherini e Grazia Petra della 3 C della Scuola Gasparini di Novi. Sono inoltre state segnalate altre 6 opere meritevoli, e cioè quelle di: Giovanna Mantovani, della classe seconda della Scuola Sacro Cuore; Eleonora Lamma, della 2 E delle A. Pio; Hasko Selin, della 2 F delle G. Fassi; Lorenzo Caprara della 3 A della Scuola Gasparini di Novi; Francesco Spaggiari della 3 F della Scuola Sassi di Soliera; Michele Trotta ed Edoardo Cavallaro della 1 M della Scuola S. G. di Campogalliano.
Chiara Sorrentino

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here