Chiusa per tre giorni via San Bernardino

0
88

Nelle giornate del 21, 22 e 23 gennaio i Vigili del Fuoco interverranno a Carpi alla messa in sicurezza della chiesa di San Bernardino da Siena, chiusa a seguito delle scosse di terremoto del 29 maggio scorso. Per procedere a queste operazioni si renderà necessario chiudere al transito dalle ore 9 alle ore 18 circa via Trento e Trieste, nel tratto prospiciente l’edificio sacro, sorto a partire dal 1604 per ricordare il Patrono cittadino. Sarà consentito il transito ai residenti o ai titolari di autorizzazioni che potranno accedere, in deroga al divieto, per raggiungere le proprie destinazioni od avvicinarsi il più possibile; coloro che devono accedere a via Rovighi potranno invece farlo da corso Alberto Pio, grazie alla rimozione della catena che ora impedisce l’accesso a via San Bernardino dalla zona pedonale. Durante l’esecuzione dei lavori sarà consentito infine, ai residenti ed ai titolari di autorizzazione relativa, circolare nelle due direzioni di marcia nel tratto di via Trento Trieste compreso tra via S. Bernardino e via Berengario.
Ricordiamo che gli interventi immediati di riparazione e di ripristino con miglioramento sismico degli edifici di culto come quello che va a iniziare la prossima settimana sono stati approvati dalla Regione Emilia-Romagna con l’Ordinanza n.83 firmata dal Presidente Vasco Errani il 5 dicembre scorso: in particolare per la chiesa di San Bernardino da Siena di Carpi sono previsti nell’ambito di questo provvedimento lavori per 370.000 euro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here