Saldi invernali: i consigli di Adiconsum

0
64

“Anche in periodo di saldi l’obiettivo del consumatore dev’essere acquistare il prodotto al miglior rapporto qualità-prezzo”. E’ il consiglio che Adiconsum, l’associazione consumatori della Cisl di Modena, rivolge ai cittadini alla vigilia dell’apertura dei saldi invernali. “I saldi rappresentano per molte famiglie un’occasione di risparmio, soprattutto in questo periodo di crisi dell’economia – afferma il responsabile provinciale di Adiconsum, Angelo Ferrari Valeriani – Affinché i saldi risultino effettivamente convenienti, però, bisogna osservare alcune regole. Innanzitutto ricordiamo che sull’articolo in saldo deve essere sempre riportato il prezzo d’origine non scontato, la percentuale di sconto applicata e il prezzo finale. Inoltre anche in periodo di saldi è possibile cambiare il prodotto purché difettoso: non lo si può cambiare, invece, se non piace il colore o il modello. Ricordiamo anche che è possibile pagare con carte di credito o bancomat (se l’esercizio è abilitato), mentre la prova del prodotto resta a discrezione del negoziante. Qualora il commerciante si rifiuti di seguire anche una sola di queste regole, invitiamo il consumatore a rivolgersi senza indugio alla polizia municipale e segnalare il caso anche alla nostra associazione”. Ferrari Valeriani passa poi ad alcuni consigli pratici: comperare solo ciò di cui si ha realmente bisogno, altrimenti anche il miglior affare si trasforma in uno spreco; diffidare degli esercizi che applicano sconti esorbitanti, perché potrebbe trattarsi di merce di scadente qualità o delle precedenti stagioni; rivolgersi a negozi già conosciuti o di cui si è clienti e di cui si conosce già la merce esposta e i relativi prezzi. L’associazione consumatori della Cisl consiglia anche di verificare che ciò che si sta comprando sia effettivamente in saldo, perché a volte merce in saldo e non in saldo è esposta insieme. Infine l’Adiconsum di Modena invita a conservare lo scontrino per l’eventuale cambio di merce difettosa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here