Recupero crediti, nuova operazione della PM

0
159

Gli agenti del Comando di via Tre Febbraio sono intervenuti per procedere al sequestro di veicoli di proprietà di alcuni soggetti debitori.
Una Jeep Grand Cherokee, una Kia Picanto, due autocarri, una Ferrari d’epoca, una Jaguar e una Bmw X5 sono state quindi prelevate ai proprietari, tra i quali ci sono anche alcuni imprenditori e titolari di attività commerciali: costoro sono debitori di somme che vanno da 8.000 a 60.000 euro, che si sono accumulate per il mancato versamento di contributi previdenziali e retributivi spettanti ai propri dipendenti oltre ad altri versamenti spettanti allo Stato, ai Comuni o ad altri enti. Anche le multe per violazioni al Codice della Strada entrano in questa procedura ed in tal modo riscosse. Il cosiddetto “furbetto” di turno viene così perseguito dalle istituzioni, circostanza che, soprattutto in questo momento storico ed economico in cui lo Stato italiano cerca di sensibilizzare i cittadini sull’importanza di pagare le tasse e sulla necessità di rispettare le regole, non va sminuita.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here