Soliera dice sì al progetto del Parco Lama

0
64

Durante il Consiglio Comunale del 31 maggio l’Amministrazione Comunale di Soliera ha approvato una mozione, presentata dalla Maggioranza, di adesione al Progetto Parco Lama che prevede l’estensione del parco nella zona a Nord di Limidi, dalla Lama fino al fiume Secchia. La mozione è stata presentata dai consiglieri comunali Moreno Lusetti e Ylenia Guerra. Quest’ultima ha affermato che “l’apertura di un dialogo con l’Associazione Parco Lama rappresenta una scelta logica per la città di Soliera, confinante con il territorio di Limidi Nord. Il progetto dell’associazione, non può che essere condivisibile sin dai suoi obiettivi generali, quali la tutela dell’ambiente e delle risorse del territorio, la salvaguardia del paesaggio e dei beni architettonici, lo sviluppo di reti, infrastrutture e spazi che facilitano la partecipazione sociale alla vita urbana, promuovendo la crescita e la fruibilità pubblica di aree verdi”. Il consigliere Lusetti ha poi aggiunto che “i lavori in Consiglio Comunale hanno registrato una responsabile apertura da parte dell’Opposizione poiché tematiche di questo tipo, relative a valori generali e interessi diffusi, consentono la costruzione di un dialogo trasversale e costruttivo, per arrivare a scelte condivise”. Ylenia Guerra ha infine concluso precisando che “le condizioni storiche impongono di abbandonare retrograde posizioni dettate da bandiere e cercare, insieme, le soluzioni più adeguate per poter tutelare, come consiglieri e come cittadini, il bene comune”. L’approvazione della mozione è avvenuta con tre sole astensioni da parte dell’Opposizione (Lodi, Franciosi e Paltrinieri) e nessun voto contrario. Per l’associazione Parco Lama erano presenti il vicepresidente Sergio Vascotto e i due componenti del consiglio direttivo Bruno Pulin e Mario Poltronieri. Attualmente il Comitato promotore, conta 2.415 sostenitori tra soci e simpatizzanti. Il progetto appare condiviso non solo dai cittadini, ma è anche sostenuto da un’ampia rete di associazioni ambientaliste. La mozione è stata sostenuta anche dall’assessore alle Politiche ambientali e Lavori pubblici, Caterina Bagni che aveva già precedentemente incontrato Maurizio Marinelli, presidente dell’associazione Parco Lama. Durante il Consiglio i rappresentanti dell’associazione hanno ipotizzato un incontro con tutti i gruppi politici per approfondire meglio le tematiche relative al progetto del parco e per giungere a scelte che siano il più possibile frutto di condivisione e civiltà.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here