Un cinese tenta di corrompere i carabinieri di Carpi

0
121

Ieri sera i Carabinieri della Stazione di Carpi hanno arrestato Z.S., un cinese 39enne residente a Gonzaga (MN), operaio tessile, perché ha tentato di corrompere i militari di pattuglia per evitare una contravvenzione al C.d.S. . Alle 17.00 circa, i militari lo hanno fermato e controllato a Carpi in Frazione Fossoli lungo la s.p.413 Romana nord, mentre era alla guida di un Fiat Ducato di sua proprietà. Nella circostanza, mentre veniva contravvenzionato per il mancato uso delle cinture di sicurezza (preoccupato soprattutto della conseguente decurtazione dei punti dalla patente) ha pensato di offrire 40 euro ad ognuno dei due militari perché evitassero di multarlo. Di fronte allo stupore e all’ovvio diniego dei Carabinieri, ha ritenuto di alzare la posta, offrendo 50 euro e mettendoli direttamente nelle mani del Brigadiere capo equipaggio. Di fronte alla sfrontatezza del cinese, a quel punto, i Carabinieri lo hanno condotto in Caserma a Carpi e lo hanno immediatamente arrestato per istigazione alla corruzione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here