La Polizia di Stato setaccia parchi e centro storico: denunciato uno straniero irregolare

Il 6 febbraio, dal pomeriggio a tarda sera, la Polizia di Stato ha effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio a Carpi, in particolare di centro storico e parchi, unitamente alla Polizia Locale Unione delle Terre d’Argine.

0
659

Il 6 febbraio, dal pomeriggio a tarda sera, la Polizia di Stato ha effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio a Carpi, in particolare di centro storico e parchi, unitamente alla Polizia Locale Unione delle Terre d’Argine.

Nel corso dell’attività sono state identificate complessivamente 136 persone e controllati 56 veicoli, anche con la predisposizione di 5 posti di controllo lungo le principali arterie cittadine per il monitoraggio dei flussi veicolari in ingresso e uscita dalla città. Effettuate verifiche, estese agli avventori, a 2 esercizi pubblici. Intorno alle 14.15, sono stati fermati per un controllo due stranieri, i quali – privi di documenti di riconoscimento al seguito – sono stati sottoposti a rilievi fotodattiloscopici a cura della Polizia Scientifica. Uno dei due è stato denunciato in stato di libertà per ingresso e soggiorno illegale sul territorio nazionale e posto a disposizione dell’Ufficio Immigrazione.