Amcor in prima linea per salvare fiumi e mari

Anche quest’anno lo stabilimento Amcor Flexibles di Soliera ha deciso di dare il proprio contributo in occasione dell’International Coastal Cleanup Day organizzando per i dipendenti una giornata di pulizia e rimozione rifiuti nell’area dei Laghi Curiel a Campogalliano il 22 settembre.

0
524

Da diversi anni Amcor aderisce all’International Coastal Cleanup Day, la più grande iniziativa di volontariato al mondo a salvaguardia degli oceani e dei corsi d’acqua. Ogni anno, a settembre, milioni di volontari in tutto il mondo collaborano per raccogliere e smaltire i rifiuti trovati sulle spiagge e sulle coste, contrastando l’inquinamento delle acque. Da quando è stata istituita questa iniziativa, più di 17 milioni di volontari nel mondo hanno raccolto 350 milioni di chili di spazzatura. Così come accaduto in passato, anche nel 2023 lo stabilimento Amcor di Soliera ha deciso di dare il proprio contributo a questa importante causa, organizzando per i dipendenti una giornata di pulizia e rimozione rifiuti nell’area dei Laghi Curiel a Campogalliano il prossimo 22 settembre, dalle 9 alle 16.

“La nostra convinzione – spiegano gli organizzatori – è che anche le piccole azioni possano fare una grande differenza e che ogni bottiglia, ogni cannuccia, ogni rifiuto raccolto, possa contribuire ad avere oceani più puliti ed ecosistemi più sani”.