Due carpigiani fra i premiati al Palio dell’aceto balsamico

Remo Sogari e Stefano Artioli si sono distinti ieri a Spilamberto alla 57a edizione del “San Giovanni”

0
1747

Carpi protagonista anche quest’anno del Palio di San Giovanni a Spilamberto, la competizione fra i migliori aceti balsamici, giunta alla 57a edizione: il concittadino Remo Sogari, maestro assaggiatore e conduttore dell’acetaia di famiglia, ha infatti ricevuto il premio “Comunità di Carpi”, che gli è stato consegnato dall’ Assessore alla Cultura Davide delle Ave e dalla Consigliera Mascia Camurri. Il riconoscimento è attribuito ai migliori aceti di ciascuna delle 22 Comunità territoriali della Consorteria, e Sogari è risultato il primo classificato tra le decine di carpigiani che hanno partecipato alla gara. Per la cronaca, il campione di aceto vincitore proviene da una batteria di sette botti di oltre 30 anni, e i maestri che si sono alternati ai tavoli d’assaggio gli hanno assegnato 305,68 punti. Un altro significativo riconoscimento che interessa la nostra città è quello andato al maestro assaggiatore Stefano Artioli, cui è stato assegnato il diploma per il « campione in semifinale con il minor valore di ‘R’ » (pari a 8.496). Ai due concittadini premiati le congratulazione dell’Amministrazione Comunale.