A Carpi al via gli esami di maturità per 800 studenti: si parte domani col tema

Saranno 6.200 gli studenti modenesi che da mercoledì 21 giugno affronteranno gli esami di maturità, con il tema di italiano, prima delle due prove scritte previste dal Ministero dell'Istruzione.

0
923

Saranno 6.200 gli studenti modenesi che da mercoledì 21 giugno affronteranno gli esami di maturità, con il tema di italiano, prima delle due prove scritte previste dal Ministero dell’Istruzione.

Per il presidente della Provincia Fabio Braglia “è un segnale di straordinaria speranza, sapere che da mercoledì oltre seimila studenti affronteranno una sfida che li preparerà al mondo delle professioni, o a nuove esperienze di studio e che rappresenta comunque un grande traguardo e un patrimonio di esperienza che definisce l’ossatura della nostra comunità di domani. Auguro a tutte le ragazze e i ragazzi di dare il meglio e di impegnarsi al massimo e sono certo che il nostro territorio saprà offrire opportunità di crescita per il futuro. Il nostro compito – conclude Braglia – è quello di garantire le migliori condizioni possibili perchè tutti i talenti e le potenzialità trovino una strada concreta in cui potersi esprimere, perché solo con persone pienamente realizzate la nostra comunità può crescere”.

In particolare nelle scuole del distretto di Modena, gli studenti maturandi saranno oltre 2.600, in quello di Carpi circa 800 e oltre 1.000 a Sassuolo. Il distretto di Mirandola conta circa 800 maturandi, mentre a Vignola saranno 600 e infine ci saranno circa 270 maturandi a Pavullo e 120 a Castelfranco Emilia.

Gli esami di maturità si svolgeranno a partire da mercoledì 21 giugno alle ore 8:30, con lo svolgimento della prima prova scritta. La seconda prova scritta si terrà giovedì 22 giugno, poi a seguire ci saranno i colloqui orali. Gli esami coinvolgeranno tutti i sette distretti scolastici modenesi, Modena, Carpi, Castelfranco, Mirandola, Pavullo, Sassuolo e Vignola.