Mare, tutta la Riviera torna balneabile

Rientrate nella norma anche le ultime località, tre nel riminese e sette nel ravennate.

0
699

Tutta la Riviera torna balneabile. Lo confermano gli esiti dei campionamenti, effettuati da Arpae, nei dieci punti risultati precedentemente oltre soglia, di cui tre nel riminese e sette in provincia di Ravenna. Dieci sulle 98 località testate, in grande maggioranza subito entro i parametri previsti.

Per quanto riguarda il riminese, sono dunque rientrati nella norma i parametri che avevano richiesto l’interdizione dai bagni in mare a Viserba-Spina-Sacramora, nel tratto di 100 metri a sud della foce dell’Uso in comune di Bellaria-Igea Marina e in quello di 50 metri a sud della foce del Marano, in comune di Riccione.

Nella norma anche i sette punti campionati in provincia di Ravenna: Casalborsetti, 100 metri a nord della foce del canale Destra Reno, 80 metri a sud della foce dello stesso canale e la zona del Camping; Marina Romea; sempre a Marina Romea 100 metri a nord della foce del Lamone e 100 metri a sud della stessa foce; a Lido di Savio 150 metri a sud della foce del fiume Savio.

Possono essere quindi revocate le ordinanze di divieto provvisorio alla balneazione emesse dai sindaci.