Sospesa l’attività di un esercizio pubblico a Carpi

Il titolare dell’attività oltre a essere denunciato è stato multato per un importo superiore ai 16mila euro.

0
8524

I Carabinieri di Modena e del Nucleo Ispettorato del Lavoro, il 21 aprile, nell’ambito dei servizi coordinati finalizzati a garantire il rispetto della normativa a tutela dei lavoratori e delle condizioni di sicurezza nei luoghi di lavoro, hanno eseguito controlli presso un esercizio pubblico di Carpi, rilevando la presenza di un lavoratore in nero oltre a violazioni in tema di sicurezza dei lavoratori. Il titolare dell’attività oltre a essere denunciato è stato multato per un importo superiore ai 16mila euro.

Per le gravi irregolarità riscontrate, è stata anche adottata la misura della sospensione dell’attività imprenditoriale, sino al ripristino delle condizioni di sicurezza.