Incontro col super campione Gregorio Paltrinieri a Maranello

Giovedì 20 aprile, alle 21, all’Auditorium Enzo Ferrari di Maranello è in programma un incontro con il campione di nuoto Gregorio Paltrinieri. La serata, a ingresso gratuito è aperta a tutti. Il nuotatore di casa nostra ha appena vinto due medaglie d’oro sia negli 800 che nei 1500 metri ai Campionati Italiani Assoluti primaverili.

0
1119

Giovedì 20 aprile, alle ore 21, all’Auditorium Enzo Ferrari di Maranello è in programma un incontro con il campione di nuoto Gregorio Paltrinieri. La serata, a ingresso gratuito e aperta a tutti, vedrà anche la partecipazione di Marco Bonifazi, allenatore dell’atleta carpigiano, e la conduzione del giornalista Alberto Venturi. L’iniziativa è organizzata dal Comune di Maranello con la collaborazione della Fondazione di Modena, nell’ambito dei progetti legati alla promozione dei sani stili di vita AttivamenteSport. Con il nuotatore si parlerà della sua storia e dei suoi successi agonistici, di sport, passione, sfide, fair play, tematiche affrontate nei diversi progetti sviluppati dall’amministrazione comunale negli ultimi anni nell’ambito sportivo. Greg Paltrinieri è un nuotatore italiano specializzato nello stile libero, campione del mondo in carica dei 1500 m in vasca lunga e in vasca corta, della 10 km in acque libere e degli 800 m in vasca corta. Attualmente è anche campione europeo in carica negli 800 m sia in vasca lunga che corta, nella 5 km in acque libere e nella 5 km a squadre. Medaglia d’oro ai Giochi olimpici di Rio de Janeiro 2016 nei 1500 m stile libero, medaglia d’argento negli 800 metri in vasca e bronzo nella 10 km in acque libere ai Giochi olimpici di Tokyo 2020, terzo atleta della storia a vincere una medaglia, nella stessa edizione dei Giochi, sia in piscina che in acque libere, con Massimiliano Rosolino è l’unico nuotatore italiano a detenere una medaglia olimpica per ciascun metallo (oro, argento, bronzo).

Il campione di casa nostra ha appena vinto due medaglie d’oro sia negli 800 che nei 1500 metri ai Campionati Italiani Assoluti primaverili.