Sarà Sonia Folin a preparare la Festa del Racconto

L’incarico è affidato per l'ideazione e la cura del programma artistico-letterario adulti della manifestazione giunta alle 18ª edizione, in programma dal 4 all'8 ottobre con anteprima a Novi il 1° ottobre. Il compenso complessivo sarà di 11mila euro lordi.

0
786

Sarà Sonia Folin a curare il programma artistico-letterario della Festa del Racconto 2023, in programma a inizio ottobre fra Carpi, Campogalliano, Novi e Soliera: si è conclusa infatti in questi giorni la procedura comparativa indetta per affidare l’incarico esterno e il Dirigente del Settore Sviluppo Culturale e Promozione della Città ha preso atto delle valutazioni fatte dalla commissione esaminatrice intercomunale, nelle quali Sonia Folin risultava il candidato col punteggio più alto (93/100).

Genovese di nascita e milanese d’adozione, 52 anni, Folin si è laureata in Lingue e Letterature Straniere alla Cattolica; dopo esser stata per oltre 15 anni nell’ufficio stampa della Feltrinelli, da circa dieci lavora come libera professionista in ambito editoriale, facendo l’interprete e la traduttrice oltre a organizzare eventi culturali. Dal 2018 al 2020 era già stata curatrice della Festa del Racconto.

L’incarico è affidato per l’ideazione e la cura del programma artistico-letterario adulti della manifestazione giunta alle 18ª edizione, in programma dal 4 all’8 ottobre con anteprima a Novi il 1° ottobre. Il compenso complessivo sarà di 11mila euro lordi.