Miss Grit ad Arti Vive Festival, unica data italiana

Venerdì 7 luglio in Piazza Lusvardi l’artista koreana-americana.

0
510

Ancora un artista, in data unica italiana, a irrobustire la line-up internazionale della prossima edizione di Arti Vive Festival, in programma dal 4 al 9 luglio. Dopo i californiani The Brian Jonestown Massacre, i londinesi Shame e i tedeschi Notwist, viene annunciata Miss Grit che si esibirà venerdì 7 luglio in piazza Lusvardi, a ingresso gratuito.

Miss Grit è una delle più importanti sorprese musicali dell’anno. Dietro al suo nome si cela quello che è a tutti gli effetti un alter-ego della polistrumentista Margareth Sohn: un’entità fieramente post-umana, quel cyborg orgogliosamente non-binary che dà il titolo al suo chiacchierato album d’esordio “Follow The Cyborg”, uscito a fine febbraio per Mute Records. 

Con quella sua intrigante miscela alt-rock futuristica, il primo disco dell’artista koreana-americana arriva per confermare quello che già l’ep “Impostor” del 2021 aveva fatto intuire, e cioè che Margareth Sohn è un’artista che farà parecchia strada.