Lutto nella chiesa di Carpi per la morte di Don William Ballerini 

Le esequie saranno celebrate dal vescovo Erio Castellucci martedì 28 marzo, alle 14.30, in Cattedrale. A seguire la salma sarà portata a San Martino Spino per un momento di preghiera, che comincerà intorno alle 16.30, e poi sepolta nel cimitero di San Martino Spino.

0
1539

Don William Ballerini si è spento domenica 26 marzo presso la Casa del Clero di Carpi dove era ospite da diversi anni. Don William aveva 83 anni, era nato infatti a San Martino Spino il 26 gennaio 1940. Ordinato sacerdote il 29 giugno 1966 da monsignor Artemio Prati. Nei primi anni di ministero ricopre diversi incarichi, cappellano a Novi, Quarantoli, Mortizzuolo, poi la prima esperienza come parroco “vicino a casa” a Gavello nel 1974. Seguono altri trasferimenti segno di una totale disponibilità e obbedienza Santa Croce, Gargallo, Rovereto e Sant’Antonio in Mercadello, così come rettore della Chiesa dell’Adorazione, assistente spirituale dell’Apostolato della Preghiera. Nel 2003 è il vescovo Elio Tinti ad affidare a don William la “sua” parrocchia di San Martino Spino, che ha guidato fino a che le condizioni di salute gli hanno consentito di sostenere le fatiche del ministero. Trasferitosi a Carpi, ha ricevuto la nomina a canonico della Cattedrale nel 2018 ed è divenuto canonico penitenziere nel 2019. E’ stato apprezzato confessore e sempre disponibile alle collaborazioni con i Parroci.  

Le esequie saranno celebrate dal vescovo Erio Castellucci martedì 28 marzo, alle 14.30, in Cattedrale. A seguire la salma sarà portata a San Martino Spino per un momento di preghiera, che comincerà intorno alle 16.30, e poi sepolta nel cimitero di San Martino Spino.

La camera ardente è allestita in Seminario. Orari di visita: nel pomeriggio di lunedì 27 marzo, dalle 15 alle 18, oppure nella mattinata di martedì 28 marzo, dalle 9 alle 12.

Il Santo Rosario sarà recitato oggi, 27 marzo: alle 17.30 a San Martino Spino; alle 18 in Duomo a Carpi; alle 19, in Seminario.