Tre medici di base di nuovo a Soliera, in via Leopardi

A partire da domani mercoledì 18 gennaio i tre medici di Medicina Generale che per un breve periodo si erano trasferiti nella frazione di Sozzigalli, tornano a ricevere i propri pazienti a Soliera, in via Leopardi 37/39, negli spazi dell’ex studio medico del dottor Cremonini.

0
548

A partire da domani mercoledì 18 gennaio i tre medici di Medicina Generale che per un breve periodo si erano trasferiti nella frazione di Sozzigalli, tornano a ricevere i propri pazienti a Soliera, in via Leopardi 37/39, negli spazi dell’ex studio medico del dottor Cremonini. Si risolve in tal modo una situazione pesante per svariate famiglie solieresi e nel frattempo prosegue l’iter  – attualmente in fase di gara – che porterà all’apertura della nuova Casa della Comunità entro il 2023. Il centro sanitario e assistenziale, che ospiterà nelle migliori condizioni anche i medici di famiglia oltre a laboratori specialistici, si installerà in via Roma, nell’edificio che fino allo scorso anno ospitava i bambini del modulo della scuola primaria Garibaldi. 

Alla fine del 2022 i medici Nicola Berlanda, Cristiana Vanzini e Giada Zecchi avevano lasciato l’ambulatorio di via Rimembranze, non avendo trovato un accordo con la proprietà. Ora riprendono servizio a Soliera in spazi adeguati, confermando anche l’accesso alla medicina di gruppo che per anni ha assicurato un servizio di qualità agli assistiti.

“Siamo soddisfatti – spiega l’assessore comunale ai Servizi Sociali, Lucio Saltini – perché in accordo con l’Ausl Modena e i medici, siamo riusciti a contenere in un paio di settimane il disagio per i pazienti solieresi di dover raggiungere Sozzigalli. Siamo inoltre già proiettati in avanti perché nei prossimi mesi prenderà avvio il cantiere della nuova Casa della Comunità, un intervento che migliorerà in modo esponenziale la nostra dotazione in termini di assistenza e cura della salute”.