Rastrelliere con scope e annaffiatoi nei cimiteri

Sono utilizzabili sbloccando la catenella con una moneta, che si recupera quando viene riposto l'attrezzo.

0
384

Il Comune di Carpi informa che nel cimitero urbano e in quelli frazionali si stanno installando, a cura del concessionario, delle rastrelliere-porta scope e porta innaffiatoi, che funzionano con gettoniera. In particolare, le ramazze in saggina e gli annaffiatoi in plastica sono utilizzabili sbloccando la catenella con una moneta, che si recupera quando viene riposto l’attrezzo (come con il carrello al supermercato, per intenderci). Su richiesta del Comune, l’installazione, già in programma fra le iniziative di valorizzazione dei cimiteri, si concluderà in tempo utile per l’imminente Commemorazione dei defunti.