Il Festival delle Abilità differenti propone una serata di musica e arte circense

Il nono evento del Festival internazionale delle Abilità differenti sarà uno spettacolo con l’Orchestra Scià Scià della coop Nazareno, l’Orchestra Alberto Pio e gli artisti di Gambeinspalla Teatro e Compagnia Igniferi, in una serata eccentrica ed emozionante dove la poesia della musica e l’arte circense si fondono. L’appuntamento è mercoledì 12 ottobre, alle 21, presso il Centro sociale Graziosi di via Sigonio.

0
265

Il nono evento del Festival internazionale delle Abilità differenti sarà uno spettacolo con l’Orchestra Scià Scià della coop Nazareno, l’Orchestra Alberto Pio e gli artisti di Gambeinspalla Teatro e Compagnia Igniferi, in una serata eccentrica ed emozionante dove la poesia della musica e l’arte circense si fondono. L’appuntamento è mercoledì 12 ottobre, alle 21, presso il Centro sociale Graziosi di via Sigonio.

Le compagnie, Gambeinspalla Teatro (Eros Goni) e Igniferi (Lucie Vendlova) si esibiranno nella performance Loco-Motiv tra aquiloni, aeroplani di carta, fumo, bolle di sapone e una macchina scenica che prende vita tra la gente, misurando la direzione e la velocità dell’aria, lasciando andare le emozioni attraverso il volo: quel volo che ognuno di noi vorrebbe fare, libero, leggero, dando forma alla materia effimera dell’aria.
Una lunga ricerca estetica, una accurata selezione degli oggetti di scena, il tutto mixato con una lunga esperienza nel teatro di strada, contornati dalla potenza delle musiche live: ecco gli ingredienti per uno spettacolo davvero unico. 

A seguire queste esibizioni circensi ci sarà l’Orchestra Scià Scia, composta da Emanuele Campofiorito, Annamaria Carabellese, Luigi D’ambrosio, Erica Govi, Cristian Pistoni, Marco Po, Luca Pongiluppi, Paolo Succi e gli educatori musicisti, Giuseppe Pirone, Stefano Tincani, Cristina Uguccioni, con le musiche e sotto la direzione del maestro Enrico Zanella.

A unire entrambe le esibizioni sarà l’Orchestra A. Pio, formata da cinquantasei elementi della Scuola a indirizzo musicale Alberto Pio di Carpi, accompagnati dai professori di strumento Mauro Bruschi, Matteo Ferrari, Manuela Rossi, Nicola Rosso e Simone Valla.

INFORMAZIONI: l’ingresso è a pagamento al costo di 15 euro intero e 10 ridotto per bambini dai 10 ai 14 anni compiuti, over 65 e accompagnatori di persone con disabilità. Dei biglietti gratuiti ne possono usufruire persone con disabilità e under 10.

Per  accedere all’evento è obbligatoria la prenotazione o tramite il sito www.festivalinternazionaleabilitadifferenti.it , o tramite l’App Festival Abilità Differenti o con prenotazioni telefoniche al 340 124 6615 (no SMS) esclusivamente il lunedì ed il venerdì dalle 16,30 alle 19,30 e il sabato dalle 10 alle 13.