Torna la Sagra della Lasagna: forchette pronte?

Domenica 18 settembre, alle 12,30 torna a Carpi uno degli appuntamenti gastronomici più attesi: la Sagra della Lasagna organizzata da Avis. Giunta alla sua sesta edizione, spiega la presidente dell’associazione, Arianna Soragni, “torniamo finalmente in presenza e cambiamo casa, spostandoci al Circolo Graziosi”.

0
1070

Domenica 18 settembre, alle 12,30 torna a Carpi uno degli appuntamenti gastronomici più attesi: la Sagra della Lasagna organizzata da Avis. Giunta alla sua sesta edizione, spiega la presidente dell’associazione, Arianna Soragni, “dopo tre anni in cui siamo stati costretti a limitarci all’asporto pur di mantenere viva la tradizione, ora possiamo finalmente tornare a sederci insieme. Un modo per trascorrere del tempo in amicizia e leggerezza, gustando i sapori della nostra terra all’insegna della condivisione”. La lasagnata quest’anno cambia casa, anziché tenersi in Piazzale Re Astolfo si trasferisce al Circolo Graziosi di via Sigonio, 25. “Confidiamo che tanti cittadini, soci e non, abbiano voglia di sedersi a tavola con noi per mangiare delle lasagne a dir poco deliziose”, sorride Arianna. Il pranzo, aperto a tutti, è da leccarsi i baffi: antipasto di salumi, bis di lasagne, anche gluten free per celiaci, e bensone (17 euro gli adulti – 10 euro i bambini fino ai 10 anni). E chi non riesce a fermarsi a pranzo non si abbatta, può sempre prenotare una o più porzioni di lasagne al prezzo di 5 euro ciascuna (per prenotazioni e informazioni: 059.650303 – carpieventi@avismodena.it).

E con la pancia piena ci si potrà poi divertire con la lotteria e i suoi ricchi premi.

I proventi verranno destinati ad Avis per sostenere il suo instancabile impegno nel promuovere la cultura del dono: “il numero di donazioni in agosto ha superato quello dello scorso anno ma nei mesi precedenti, ovvero giugno e luglio, abbiamo registrato una leggera flessione rispetto allo stesso periodo del 2021. Un gap assolutamente recuperabile ma non dobbiamo mai mollare la presa”, conclude Arianna Soragni.

E allora buona lasagnata a tutti!

J.B.