Nomadelfia che spettacolo!

Sabato 23 luglio a Quartirolo di Carpi andrà in scena la “Serata di Nomadelfia” unica data in Emilia-Romagna. Canti e danze per portare a tutti il messaggio di fraternità vissuto dalla comunità fondata da don Zeno Saltini.

0
362

E’ atteso per sabato 23 luglio, alle 21, nell’area festa della Sagra di Quartirolo lo spettacolo Serata di Nomadelfia: quella carpigiana sarà l’unica tappa in Emilia Romagna del tour dell’estate 2022 che si concentra sulla riviera toscana. Le Serate di Nomadelfia sono spettacoli di danze moderne e folkloristiche che vengono tenuti in alcune piazze di Italia. I ballerini sono i ragazzi della stessa Nomadelfia, preparati durante l’anno dall’aiuto e dal supporto di alcuni professionisti esterni. Lo spettacolo è intervallato da momenti di testimonianza, con lo scopo di promuovere una cultura della fraternità e della solidarietà. Le Serate di Nomadelfia sono state ideate a partire dal 1966. Da allora, gli spettacoli sono stati replicati tutte le estati, ogni volta in una diversa regione di Italia, con qualche puntata all’estero.