Nuovi agenti per il Commissariato di Carpi

Al netto degli avvicendamenti, 15 agenti sono a potenziamento dell’organico. Risorse che verranno impiegate in primis in servizio di Volante, sia all’Ufficio Prevenzione Generale nel capoluogo che presso i Commissariati di Carpi, Sassuolo e Mirandola.

0
466

Il Questore di Modena Silvia Burdese ha accolto i 24 dipendenti del ruolo Agenti/Assistenti assegnati dal Dipartimento di Pubblica Sicurezza alla Questura di Modena. Per la maggior parte sono Agenti in prova, che hanno prestato giuramento alcuni giorni fa nelle rispettive Scuole di Alessandria, Brescia, Campobasso, Nettuno e Piacenza al termine del 216° corso di formazione per Allievi Agenti della Polizia di Stato. Gli altri operatori, già effettivi da alcuni anni, provengono perlopiù dalla Polizia Stradale di Modena, dove hanno potuto maturare importanti professionalità e un’esperienza diretta sul nostro territorio, dal Reparto Prevenzione Crimine di Bologna e dalle Volanti della Questura di Piacenza. 

Al netto degli avvicendamenti, 15 agenti sono a potenziamento dell’organico, come da Piano annuale ministeriale di progressivo incremento delle risorse umane della Questura di Modena.

Risorse che verranno impiegate in primis in servizio di Volante, sia all’Ufficio Prevenzione Generale nel capoluogo che presso i Commissariati di P.S. di Carpi, Sassuolo e Mirandola per il rafforzamento del controllo del territorio, in servizi di vigilanza, nonché presso l’Ufficio Immigrazione, in ragione delle attuali maggiori esigenze nel settore rilascio titoli e nel settore espulsioni.

Nel corso dell’incontro di presentazione e informazione, tenutosi presso l’aula Marco Biagi della Questura, alla presenza di Dirigenti e Funzionari, il Questore ha enucleato le priorità operative e le esigenze di sicurezza del capoluogo e della provincia e ha concluso rivolgendo ai giovani agenti un personale augurio di buon lavoro, per il loro servizio che inizierà a partire da lunedì.