Pista ciclabile di via Dinazzano a Prato di Correggio: al via i lavori per il completo rifacimento

“Dopo il completamento della ciclabile Correggio-Fosdondo e l’avvio dei lavori, a Lemizzone, per quella su via Erbosa, prosegue dunque l’impegno dell’amministrazione sulla rete delle nostre piste ciclopedonali”, commenta il sindaco di Correggio, Ilenia Malavasi.

0
311

Al via, a Correggio, i lavori per il rifacimento della pista ciclabile di via Dinazzano, nella frazione di Prato, nel tratto compreso tra via Agrato e la rotonda di via della Tecnica.

Il progetto per l’intervento ha ottenuto, infatti, un contributo di 150.000 mila euro nell’ambito del PNRR, “Interventi per la resilienza, la valorizzazione del territorio e l’efficienza energetica dei Comuni”.

La pista ciclabile costeggia il lato sud di via Dinazzano, in direzione Reggio Emilia, e si sviluppa per circa 550 metri, giungendo nell’area industriale di Prato. Si tratta di una ciclabile molto utilizzata e che rientra nell’estesa rete di ciclopedonali correggese.

Attualmente la pista ciclabile esistente presenta segni di cedimento e i lavori procederanno al suo completo rifacimento. I lavori sono già in corso e avranno una durata di circa 60 giorni.

“Dopo il completamento della ciclabile Correggio-Fosdondo e l’avvio dei lavori, a Lemizzone, per quella su via Erbosa, prosegue dunque l’impegno dell’amministrazione sulla rete delle nostre piste ciclopedonali”, commenta il sindaco di Correggio, Ilenia Malavasi. “Questo di via Dinazzano è un tratto importante, non solo per i residenti della frazione, ma per molti cittadini, che la utilizzano quotidianamente per raggiungere l’area industriale di Prato. Per il completo ripristino di questa ciclabile, abbiamo provveduto a partecipare ai bandi previsti per il PNRR, ottenendo, anche in questo caso, come già avvenuto anche per altre opere, in primo luogo quelle di edilizia scolastica, il finanziamento per l’importo necessario”.