La scuola Pascoli festeggia 50 anni

Insegnanti e alunni hanno lavorato per mesi. Sabato 28 maggio hanno indossato le magliette e le spille con il nuovo logo delle Pascoli, ideato da un’alunna di quinta e selezionato durante un concorso a scuola

0
848

L’occasione è di quelle speciali! La scuola primaria Giovanni Pascoli di via Berengario ha festeggiato il 50esimo anniversario rievocando il passato, descrivendo il presente e con lo sguardo rivolto al futuro. Alla festa di fine anno, sabato 28 maggio, c’erano l’Assessore all’Istruzione Davide Dalle Ave e il dirigente scolastico Antonella De Ienner che hanno sottolineato la gioia di una festa nuovamente in presenza, pur nel rispetto delle regole ancora vigenti, con gli alunni e le loro famiglie. “Una scuola che compie cinquant’anni – ha sottolineato Dalle Ave – è parte integrante del territorio e un tassello importante di una comunità. Docenti, personale Ata e genitori lavorano con tanta passione mettendo la crescita dei bambini al primo posto dei valori”.

Insegnanti e alunni hanno lavorato per mesi. Indossano magliette e spille con il nuovo logo della scuola, ideato da un’alunna di quinta e selezionato durante un concorso organizzato a scuola: vi è rappresentato un albero in fiore che affonda le sue radici, a forma di matita, nel verde della terra. Nella mostra allestita in cortile sono esposti tutti i disegni che hanno partecipato al concorso, il materiale storico recuperato all’Archivio comunale e un video racchiude l’intervista realizzata a due storiche insegnanti delle Pascoli: Flavia Davoli e Elena Campedelli che sono tornate alle Pascoli per raccontare com’era la scuola di cinquant’anni fa.

Le classi prime e seconde si sono dedicate all’illustrazione del presente raccontando le emozioni di chi fa il suo ingresso alla scuola primaria e la vita in classe; le terze classi attraverso l’intervista a una ex alunna hanno ricostruito il passato analizzando le differenze rispetto alla scuola di oggi; le classi quarte hanno immaginato la scuola del futuro; le classi quinte hanno ripercorso l’anno 1972 riportando i fatti storici più importanti, dalla scoperta dei Bronzi di Riace alla canzone che vinse a Sanremo: ne è nata un’edizione straordinaria del Pascoli News di venti pagine in edizione limitata e da collezione!

Sara Gelli