Il sottopasso è pericoloso per le due ruote

Un lettore segnala la situazione in cui versa il sottopasso in via Cremaschi/Cimitero Israelitico. Oltre a un mini allagamento, la parte centrale è completamente sconnessa e piena di buche pericolosissime per ciclisti, scooter e monopattini.

0
989

Spettabile Redazione, da anni segnalo all’ufficio preposto del Comune di Carpi la situazione incredibile in cui versa il sottopasso in via Cremaschi/Cimitero Israelitico. Oltre a un mini allagamento (che Aimag attribuisce a una ben non definita falda), la parte centrale è completamente sconnessa e piena di buche pericolosissime per ciclisti, scooter e monopattini.

Il Comune ha tappato le buche creando avvallamenti che ovviamente per chi scende, anche in considerazione della velocità (è una discesa e non una strada in piano) provocano il sobbalzamento della due ruote col rischio di caduta del ciclista. Toppe che peraltro durano solo qualche mese prima della formazione di nuove buche sempre più profonde. Ho segnalato la situazione al sindaco ma nulla, evidente è troppo impegnato nella campagna della revoca di cittadinanza oltre alla costante opera di cementificazione della nostra città.

Questa purtroppo non è la sola strada a presentare delle forti criticità, tanti altri assi viari paiono campi di battaglia ma da qualcosa occorre pure iniziare.

Lettera Firmata