Sciame di biciclette ai nastri di partenza

Torna domenica 8 maggio l'appuntamento con Sciame di Biciclette, la consueta pedalata non competitiva. In caso di pioggia l’evento verrà rinviato al 15 maggio.

0
760

Torna domenica 8 maggio l’appuntamento con Sciame di Biciclette, la consueta pedalata non competitiva nell’ambito dell’iniziativa regionale Liberiamo l’aria, per rinnovare l’attenzione sui problemi legati all’inquinamento atmosferico e acustico e sulle questioni energetiche connesse alla mobilità. Il ritrovo previsto, per partecipare gratuitamente a questa iniziativa – promossa da Comune di Carpi, Rete di educazione alla sostenibilità dell’Emilia Romagna e Ceas – Centro di Educazione all’Ambiente e alla Sostenibilità dell’Unione delle Terre d’Argine, in collaborazione con Fiab Modena, Asd Velo Sport Carpi, Fondazione Fossoli, Associazione Panda Carpi, Dog & Company, SarchioDorHouse – è in programma alle 14,30, con partenza da Piazza Martiri (davanti al Municipio) e agli amanti della due ruote che prenderanno parte alla manifestazione verrà offerto un omaggio da Dog & Company.

Lo sciame si snoderà poi per le vie di Carpi  fino all’ex Campo di concentramento di Fossoli dove ci sarà una breve sosta con visita guidata a cura dei volontari del campo. Lo sciame terminerà presso l’Oasi La Francesa dove i volontari del Panda Carpi accoglieranno i ciclisti per fare, a piccoli gruppi, la visita dell’area rinaturalizzata e sarà distribuita una merenda Bio offerta da Sarchio e un caffè offerto da DorHouse. Il ritorno è previsto sempre in Piazza Martiri intorno alle 17,30 circa. In caso di pioggia l’evento verrà rinviato al 15 maggio.