Digitale, contributi a fondo perduto per l’export

0
489

Sono in corso importanti bandi per contributi a fondo perduto di Sace Simest e Regione Emilia Romagna per il 2022.

In particolare riguardano attività economiche che intendono aprirsi ai mercati esteri.

Il primo bando è quello di Regio Emilia Romagna. Si tratta della possibilità di avere il 50% di contributo a fondo perduto per qualsiasi attività riconducibile all’export, ad esempio e-commerce, siti web, campagne web marketing (Google, Facebook, Instagram e Linkedin), SEO (posizionamento su Google),  newsletter e varie attività digitali. Potrebbe essere anche e-commerce che viene fatto in italiano e inglese tanto per dare un’idea o aggiungere una lingua sul sito.Si possono richiedere dai 5 ai 15.000 con contributo a fondo perduto al 50%. Domande dal 10 febbraio quindi nel caso occorre attivarsi subito.

Poi ci sono 3 Bandi per ottenere contributi Sace Simest a fondo perduto per il 25% e sul restante finanziamenti al 0.00555% riguardanti attività web.

Scadenza 31 maggio 2022, ovviamente prima si presentano più ci sono opportunità e fondi.

Tutti questi 3 bandi hanno buone possibilità di essere approvati anche per la tua attività se è una società di capitali, srl o spa.

a) Partecipazione a Fiere nel 2022 e 2023 e relativo web marketing
25% Fondo perduto, 75% Finanziamento a tasso 0,0555%, durata 4 anni di cui 1 anno pre-ammortamento. Prima si fa la domanda, passano circa 2 mesi per approvazione, poi si possono pagare i fornitori. Ho un anno di tempo dall’approvazione per fare la fiera. Considerato 100 l’importo investito per qualsiasi spesa relativa alla fiera, le attività di web marketing devono essere almeno il 30% dell’investimento.

b) Sviluppo Commercio Elettronico – E-commerce all’estero

Creazione o miglioramento di E-commerce. Prima si fa la domanda, passano circa 2 mesi per approvazione, poi si possono pagare fornitori. Ho un anno di tempo dall’approvazione per fare E-commerce.

25% Fondo perduto, 75% Finanziamento a tasso 0,0555%, durata 4 anni di cui 1 anno pre-ammortamento. Importo minimo dell’investimento pari a € 10.000.

c) Transizione digitale ed ecologica. 
Almeno 10% di fatturato 2021 in Export o 20% nel biennio 21-20.
25% Fondo perduto e restante con finanziamento 0,055%, durata 6 anni, 2 pre-ammortamento. Rientrano anche attività digitali come contenuti digitali, consulenze in ambito digitale, spese promozionali oltre a tutte queste:

  • integrazione e sviluppo digitale dei processi aziendali;
  • realizzazione/ammodernamento di modelli organizzativi e gestionali in ottica digitale;
  • investimenti in attrezzature tecnologiche, programmi informatici e contenuti digitali;
  • consulenze in ambito digitale
  • disaster recovery e business continuity;
  • blockchain, spese per investimenti e formazione legate all’industria 4.0 come cyber security, big data e analisi dei dati, cloud e fog computing, simulazione e sistemi cyber-fisici, sistemi di visualizzazione, realtà virtuale e realtà aumentata, robotica avanzata e collaborative, manifattura additiva, internet delle cose e delle macchine.
  • spese per investimenti per la sostenibilità in Italia come efficientamento energetico, idrico, mitigazione impatti climatici, ecc.;
  • spese per internazionalizzazione come investimenti per singole strutture commerciali in paesi esteri, consulenze per l’internazionalizzazione, spese promozionali e per eventi internazionali in Italia e all’estero ecc.;
  • spese per valutazioni/certificazioni ambientali

Per qualsiasi domanda puoi scrivere a info@globe.st

Alessandro Zocca
Specialista Web Marketing