L’Ekoclub di Carpi pianta sei querce come gesto simbolico di resilienza

In occasione della Festa dell’Albero, che ricorre il 21 novembre, l’Ekoclub di Carpi ha deciso di mettere a dimora delle nuove piante.

0
273
Oasi Cave di Budrighello

In occasione della Festa dell’Albero, che ricorre il 21 novembre, l’Ekoclub di Carpi ha deciso di mettere a dimora delle nuove piante. Cinque querce saranno piantumate a Cortile, mentre domenica 21 novembre nel Comune di San Possidonio, presso l’Oasi Cave di Budrighello, dalle 10 in poi, si terrà una festa aperta a tutti, con un piccolo rinfresco e la messa a dimora di una quercia come atto simbolico di resilienza.