Al via il nuovo anno pastorale col vescovo Castellucci

Domenica 3 ottobre appuntamento con la veglia in occasione della Giornata per la salvaguardia del creato presso la nuova chiesa della Santissima Trinità a Cibeno e inaugurazione del nuovo anno pastorale, da parte del vescovo Castellucci in cattedrale, con la convocazione dell’assemblea diocesana nel corso della quale verrà conferito il mandato ai catechisti.

0
316
vescovo Erio Castellucci

Sarà celebrata domenica 3 ottobre, alle 16, presso la nuova chiesa della Santissima Trinità a Cibeno la veglia di preghiera, presieduta dal vicario generale della Diocesi monsignor Gildo Manicardi, in occasione della 16ª Giornata Nazionale per la Custodia del Creato che ha come tema Camminare in una vita nuova (Rm 6,4) – La transizione ecologica per la cura della vita. L’evento è curato dalla Commissione per l’ecumenismo e dalla Consulta delle Aggregazioni Laicali e si colloca nel percorso di preparazione alla Settimana Sociale dei cattolici italiani, che si terrà a Taranto dal 21 al 24 ottobre e avrà per titolo Il pianeta che speriamo. Ambiente, lavoro, futuro. #tuttoèconnesso, alla quale sarà presente una delegazione della Diocesi di Carpi. 

Sempre domenica 3 ottobre, alle 20.45, in Cattedrale, il vescovo Erio Castellucci, inaugura il nuovo anno pastorale, con la convocazione dell’assemblea diocesana nel corso della quale verrà conferito il mandato ai catechisti. A due settimane dall’apertura ufficiale nelle diocesi del cammino sinodale, prevista per domenica 17 ottobre, il vescovo illustrerà con quali modalità esso si attuerà in concreto, alla luce di alcuni recenti documenti messi a punto dall’episcopato italiano.