Caffè del Teatro: pronto il bando per l’affidamento

Il Caffè del Teatro tristemente chiuso da anni è “una ferita aperta”, ha ammesso l’assessore al centro storico Stefania Gasparini ma, finalmente, la prossima settimana, verrà pubblicato “il bando per affidarne la gestione”.

0
649

Il Caffè del Teatro tristemente chiuso da anni è “una ferita aperta”, ha ammesso l’assessore al centro storico Stefania Gasparini ma, finalmente, la prossima settimana, verrà pubblicato “il bando per affidarne la gestione”. Chi se lo aggiudicherà, prosegue l’assessore, dovrà fare i conti con uno spazio vincolato dalla Soprintendenza e, pertanto, “ogni lavoro dovrà incassarne il via libera. Consci di questo scoglio e consapevoli che il gestore entrante dovrà farsi carico di alcuni interventi, dalla creazione di un accesso riservato ai disabili al rifacimento del bagno affinché diventi anch’esso a misura di persone con disabilità, abbiamo approntato un progetto di massima che ha già ottenuto il nullaosta della Soprintendenza. In questo modo il privato, che resta comunque libero di scegliere come muoversi, avrà la possibilità di tagliare i tempi e iniziare subito i lavori qualora la nostra proposta lo convincesse. Per facilitargli la vita abbiamo anche predisposto per il primo anno uno sconto di 15mila sull’affitto (l’affitto a base d’asta è fissato a 17mila l’anno per dodici anni)”. L’obiettivo dell’Amministrazione è quello di “creare i presupposti per rivitalizzare e rendere vivo il centro storico, il resto dovrà farlo il mercato”, ha concluso il sindaco Alberto Bellelli.

Jessica Bianchi