L’Under 15 campione provinciale, ancora soddisfazioni per Univolley

"Siamo sempre stati attenti ad assicurare la massima sicurezza dei nostri atleti, nei momenti più difficili abbiamo giocato con la mascherina, ma non abbiamo mai mollato" afferma il Presidente Univolley Alessandro Calzati.

0
643
Nella squadra Univolley Tecnocasa Under 15 che si è aggiudicata il titolo di campione provinciale giocano Gianmarco Lancellotti, Alessandro Boccaletti, Andrea Cottafavi, Gabriele Foroni, Lorenzo Borgia, Tommaso Manicardi, Mattia Cavani, Gabriele Scarpa, Davide Gasparini, Lorenzo Pellacani, Giacomo Giovannini, Valerio Arletti, Davide Leporati, Andrea Masoni, Alessandro Fulgeri, Massimiliano Manicardi, Jacopo Dalponte, Daniele Loschi. Allenatori: Erika Corsi, Matteo Lorenzini

La soddisfazione dei giocatori dell’Univolley Tecnocasa Under 15 che esultano per la vittoria 2-1 contro la blasonata Anderlini Modena e si aggiudicano il titolo di campioni provinciali è l’immagine più bella con cui si va a concludere una stagione molto complicata per lo sport. Si sono allenati tutto l’anno, presenti quasi sempre al completo negli allenamenti, nonostante gli impegni scolastici, per tre volte alla settimana senza mai perdere l’entusiasmo malgrado la sospensione di tutte le gare, e sono scesi in campo per la prima partita alla fine di aprile macinando una vittoria dopo l’altra anche grazie ai loro allenatori Erika Corsi e Matteo Lorenzini.

Non è l’unico titolo che la società carpigiana ha conquistato: anche l’Univolley Tecnocasa Under 11 Maschile è Campione Provinciale, così come l’Under 19 Maschile è divenuta Campione delle Divisioni in Coppa Italia ed ora affronta la fase regionale. Ma vanno ricordate anche l’Under 13M e l’Under 17M, mentre nel Femminile l’Under 11 e l’Under 13, arrivate tutte in semifinale ad un passo dal traguardo.

“E’ stato un anno molto complicato – commenta il presidente Univolley Tecnocasa Alessandro Calzati – e che ha avuto conseguenze sul bilancio della società sportiva a cui è stato inoltre richiesto uno sforzo notevole per la gestione della stagione nel rispetto delle norme anticovid, tra sanificazioni, tamponi e autocertificazioni, con importanti responsabilità. Siamo sempre stati attenti ad assicurare la massima sicurezza dei nostri atleti, nei momenti più difficili abbiamo giocato con la mascherina, ma non abbiamo mai mollato. Non hanno mollato i ragazzi, le loro famiglie, e nemmeno gli sponsor principali. Ciò che a noi interessava era poter dare la possibilità ai nostri ragazzi e ragazze di venire in palestra per continuare a vivere, in uno spazio controllato, momenti di socializzazione e aggregazione, che sono i veri valori alla base del nostro sport di squadra. Ci siamo riusciti, questa è la più grande soddisfazione oggi e dico un grande grazie a tutti”.

Ad esprimere sentiti ringraziamenti sono stati tanti genitori che hanno riconosciuto “la serietà della Società Univolley, dei suoi collaboratori e volontari che hanno garantito, nelle regole e con le norme imposte dalla situazione, quasi il completo svolgimento come fosse un anno normale”.