Un Consiglio Comunale Aperto sul nuovo ospedale

Si è chiusa la raccolta firme per l’apertura di un confronto reale sulla localizzazione del nuovo ospedale. I firmatari chiedono di dedicare un Consiglio Comunale Aperto alla questione.

0
380

Sono stati 337 i cittadini che si sono uniti all’appello di nove organizzazioni carpigiane, fra movimenti politici e associazioni ambientaliste, per chiedere di aprire un dibattito sulla localizzazione del nuovo ospedale di Carpi.

“Chiediamo di dedicare un Consiglio Comunale Aperto alla questione della localizzazione del nuovo ospedale, per spiegare alla cittadinanza i punti mai chiariti rispetto alla decisione di costruire l’ospedale nuovo consumando non meno di 10 ettari di suolo agricolo, a ovest della tangenziale Bruno Losi.

Prima di procedere a questa ulteriore cementificazione del territorio carpigiano, riteniamo sarebbe stato bene aprire un reale confronto con la città ed esplicitare in modo chiaro le reali motivazioni di questa amministrazione e dell’ASL, indifferenti all’ennesimo danno ambientale per la nostra pianura”, spiegano i  firmatari della petizione (Carpi Bene Comune, Carpi in Transizione, Comitato Salviamo gli Alberi a Carpi, FIAB Modena Sezione di Carpi, Legambiente Unione Terre d’Argine, LIPU sezione di Carpi, Movimento 5 Stelle Carpi, Sinistra Italiana Sezione di Carpi, WWF Emilia Centrale).