“Ho una fifa tremenda del Covid e sono felice di essermi vaccinata”

“Temevo che questo incubo non avesse fine, abbiamo vissuto giorni di grande preoccupazione - spiega la figlia dopo che l’anziana madre è stata vaccinata - e non appena è stato possibile ho prenotato il vaccino per la mia mamma. Oggi è un buon inizio”.

0
618
La signora Paolina Costanza Maria Ciprì

“E’ andato tutto bene e sono contentissima di aver fatto il vaccino. Ammetto di avere una fifa tremenda del Covid e non vedevo l’ora che iniziasse la campagna di vaccinazione. Sono nata nel 1921 e ho più paura adesso che in tempo di guerra, allora ero una sfollata a Campogalliano, era dura ma quando si è giovani si dà meno peso alle cose, anche quando sono terribili”. A parlare è la signora Paolina Costanza Maria Ciprì, cento anni di esperienza sulle spalle: è stata la prima a essere stata vaccinata questa mattina a Modena. Insieme a lei molti altri che rispondono al microfono di Giada Chiari in modo pressoché unanime: “Era giusto farlo, avevo paura di sentir male e invece è andato tutto bene”. 

“Temevo che questo incubo non avesse fine, abbiamo vissuto giorni di grande preoccupazione – spiega la figlia dopo che l’anziana madre è stata vaccinata – e non appena è stato possibile ho prenotato il vaccino per la mia mamma. Oggi è un buon inizio”.