Carpi celebra il Giorno della Memoria

Quattro gli appuntamenti on line organizzati dalla Fondazione Fossoli il 26 e 27 gennaio in occasione del Giorno della Memoria in ricordo delle vittime della Shoah.

0
646
?????????????????????????????????????????????????????????????????

Lettere e testimonianze dai Campi, voce e musica per ricordare la Shoah in diretta dal Campo di Fossoli, la proclamazione del Concorso per la migliore tesi di Dottorato in memoria di Arnoaldi Veli, e lo spettacolo Parole d’inciampo: sono questi i quattro appuntamenti online promossi dalla Fondazione Fossoli il 26 e 27 gennaio in occasione del Giorno della Memoria in ricordo delle vittime della Shoah.

Martedì 26 gennaio, alle 11,30 in diretta sulla piattaforma GoTo Webinar, spazio a Voci da Fossoli, per approfondire il tema delle lettere e testimonianze dai Campi. Relatori saranno Alberto Cavaglion, storico e docente all’Università di Firenze, e Filippo Biolé, avvocato genovese che racconterà in particolare il carteggio da Fossoli del prozio, il medico Bruno De Benedetti il quale, non avendo seguito i familiari oltre il confine svizzero, venne denunciato alle autorità nazi-fasciste, trasferito al Campo di Fossoli per poi essere deportato a Dachau, dove trovò la morte. Per partecipare è necessario iscriversi inviando una mail a info@fondazionefossoli.it.

E per questo resisto. Voci e musiche per ricordare la Shoah è il titolo del secondo appuntamento, lo spettacolo, riservato alle scuole delle Terre d’Argine, vedrà protagonisti Alessia Canducci e i Flexus, i quali si esibiranno mercoledì 27 gennaio, alle 9:30, in diretta dal Campo. Iscrizione obbligatoria a info@fondazionefossoli.it.

Alle 17, in diretta sulla pagina Facebook della Fondazione Fossoli sarà poi proclamato il vincitore del Premio tesi di Dottorato in memoria di Francesco Berti Arnoaldi Veli, primo presidente della Fondazione, nel decennale del conferimento della cittadinanza onoraria della città di Carpi. Le iniziative si concluderanno alle 21, quando, sempre sulla pagina Facebook della Fondazione, andrà in scena, in diretta dall’ex Sinagoga e in collaborazione con Circolo Primo Piano di Correggio, Questo vorrei dirvi. Parole d’inciampo, il reading musicale con Elisa Lolli e Gabriele Tesauri, al violoncello Alessio Tedeschi (spettacolo di Nove Teatro).