Condividere la pace

116 le opere ispirate al tema La pace attraverso il servizio, elaborate dagli studenti delle scuole medie dell’Unione Terre d’Argine in occasione della 32esima edizione del Poster per la pace, l’iniziativa che il Lions International riserva agli studenti di tutto il mondo.

0
406

Sono state 116 le opere ispirate al tema La pace attraverso il servizio, elaborate dagli studenti di sei delle otto scuole secondarie di primo grado dell’Unione Terre d’Argine in occasione della 32esima edizione del Poster per la pace, l’iniziativa che il Lions International riserva agli studenti (11 – 14 anni, l’età dei grandi ideali) di tutto il mondo. Di anno in anno il concorso si è ingrandito al punto che lo scorso anno ha raggiunto la partecipazione di oltre 500mila opere provenienti da oltre 200 nazioni di tutto il mondo. Anche quest’anno i tre Club Lions di Carpi hanno provveduto alla selezione degli elaborati da inviare al livello successivo individuando gli studenti più meritevoli. Dopo il livello locale, le opere affronteranno la selezione distrettuale e poi nazionale e internazionale con premiazione finale alle Nazioni Unite a New York. Parteciperanno alla selezione a livello distrettuale le opere di Gianmarco De Pietri (Scuola Sacro Cuore, Carpi), Erica Chen (Scuola Gasparini, Novi), Laura Zaharia (Scuola Fassi, Carpi), Ammar Mariem (Scuola Alberto Pio, Carpi), Annalisa del Campo (Scuola Margherita Hack, Carpi), Valentina Bartoli (Scuola Gasparini, Novi), Francesco Gualdi (Scuola Alberto Pio, Carpi) e Margherita Carboni (Scuola S. G. Bosco, Campogalliano). “Purtroppo a causa della pandemia in atto, non è stato possibile – ha sottolineato Giampiero De Giacomi a nome dei tre Lions club carpigiani – coinvolgere tutte le scuole né alla stato delle cose, è tuttora possibile stabilire modalità e tempi per le consuete premiazioni, ma riteniamo doveroso far presente che i Lions sono sempre pronti ad affiancare i nostri ragazzi nel loro percorso di crescita”.