Coronavirus, 2.347 nuovi positivi

Coronavirus, in Emilia Romagna su oltre 11.500 mila tamponi 2.347 nuovi positivi, di cui 1.160 asintomatici da screening regionali e attività di contact tracing. Effettuati anche 2.110 test sierologici. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è oggi del 20,3%, stabile rispetto a ieri. I casi attivi sono 69.380 (2.109 in più di ieri). Si registrano 34 nuovi decessi di cui 13 in provincia di Modena (6 uomini di 66, 71,73, 77, 82 e 88 anni; 7 donne rispettivamente di 65 anni, due di 82 e le rimanenti di 83, 84, 93 e 102 anni). I pazienti in terapia intensiva sono 248 (-1 rispetto a ieri), di cui 64 a Modena (numero ricoveri invariato rispetto a ieri), mentre sono 2.738 quelli in altri reparti Covid (+72). Dall’inizio dell’epidemia Modena raggiunge quota 19.632 (+480, di cui 231 sintomatici). Sono 9.616 le persone guarite. 18 casi e 0 decessi oggi a Carpi.

0
957

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia Romagna si sono registrati 108.073 casi di positività, 2.347 in più di ieri, su un totale di 11.558 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è oggi del 20,3%, stabile rispetto a ieri.  Effettuati anche 2.110 test sierologici. Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: dei nuovi contagiati, 1.160 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 46,1 anni.
La situazione dei contagi nelle province dell’Emilia-Romagna vede Modena con 480 nuovi casi, Bologna con 350, Reggio Emilia (300), Rimini (272), Ravenna (205), Parma (204), Piacenza (155), Imola (121), Ferrara (105). Poi l’area di Cesena (80) e Forlì (75).

I casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, a oggi sono 69.380 (2.109 in più di ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa sono 66.394 (+2.038 rispetto a ieri), il 95,7% del totale dei casi attivi. Si registrano 34 nuovi decessi: 13 in provincia di Modena (6 uomini di 66, 71,73,77,82 e 88 anni; 7 donne rispettivamente di 65 anni, due di 82 e le rimanenti di 83, 84, 93 e 102 anni), 6 a Reggio Emilia (5 uomini di 81, 82, 85, 87 e 91 anni; una donna di 79 anni), 6 a Piacenza (due uomini di 76 anni, 1 di 77 e 1 di 84;  due donne rispettivamente di 79 e 89 anni), 4 a Ravenna (di cui due uomini di 82 e 83 anni; due donne di 58 e 92 anni), 2 a Bologna (un uomo di 91 anni e una donna, a Imola, di 95), 2 a Forlì-Cesena (un uomo di 85 e una donna di 89 anni, entrambi a Cesena), 1 a Ferrara (un uomo di 88 anni). Non si sono verificati decessi nelle province di Parma e Rimini.  Dall’inizio dell’epidemia di Coronavirus, in Emilia-Romagna i decessi sono complessivamente 5.384. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 248 (-1 rispetto a ieri), 2.738 quelli in altri reparti Covid (+72). Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 13 a Piacenza (-1   rispetto a ieri), 13 a Parma (-1 rispetto a ieri), 30 a Reggio Emilia (+1 rispetto a ieri), 64 a Modena (numero ricoveri invariato rispetto a ieri), 58 a Bologna (-2), 4 a Imola (invariato), 19 a Ferrara (-1), 15 a Ravenna (+3), 6 a Forlì (invariato), 1 a Cesena (invariato) e 25 a Rimini (invariato). Le persone guarite salgono a 33.309 (+204 rispetto a ieri).
Questi i casi di positività sul territorio dall’inizio dell’epidemia: 11.347 a Piacenza (+155 rispetto a ieri, di cui 42 sintomatici), 9.231 a Parma (+204, di cui 129 sintomatici), 15.717 a Reggio Emilia (+300, di cui 236 sintomatici).
Dall’inizio dell’epidemia Modena raggiunge quota 19.632 (+480, di cui 231 sintomatici). Sono 9.616 le persone guarite. 18 casi e 0 decessi oggi a Carpi.
21.393 a Bologna (+350, di cui 155 sintomatici), 2.797 casi a Imola (+121, di cui 58 sintomatici), 5.196 a Ferrara (+105 , di cui 23 sintomatici), 6.752  a Ravenna (+205, di cui 94 sintomatici), 4.000 a Forlì (+75, di cui 50 sintomatici), 3.355 a Cesena (+80 , di cui 58 sintomatici) e 8.653 a Rimini (+272, di cui 111 sintomatici).