In arrivo anche a Carpi il prestito di libri a domicilio

Il Comune di Carpi, dopo il virtuoso esempio di Soliera e Campogalliano, ha deciso di far partire il prestito a domicilio per libri, dvd e cd della Biblioteca Loria e per i materiali della Biblioteca ragazzi Il Falco Magico dal 20 novembre.

0
727

In ottemperanza all’ultimo Dpcm che dispone la sospensione al pubblico di mostre, musei e, in generale, degli istituti culturali su tutto il territorio nazionale fino al prossimo 3 dicembre, anche le biblioteche di Carpi hanno chiuso i battenti. Per cercare di ovviare a questo forzato stop che ha creato qualche mal di pancia tra i lettori più accaniti, anche il Comune di Carpi, dopo il virtuoso esempio di Soliera e Campogalliano, ha deciso di far ripartire il prestito a domicilio per libri, dvd e cd della Biblioteca Loria e per i materiali della Biblioteca ragazzi Il Falco Magico. “Stiamo lavorando per attivare a stretto giro il prestito a domicilio, la volontà è quella di partire con tre giorni a settimana poi vedremo”, spiega l’assessore alle Politiche culturali Davide Dalle Ave. Il servizio, appaltato alla cooperativa Euro&promos, è in via di definizione “dal momento che la strada vagliata inizialmente, ovvero l’impiego dei volontari, è più difficile da praticare”, prosegue l’assessore, e nei prossimi giorni decollerà sul nostro territorio. Libri, dvd e cd si potranno prenotare compilando un apposito modulo sui siti delle due biblioteche e da quello del comune.

Da venerdì 20 novembre gli iscritti alla Loria e al Castello dei ragazzi residenti a Carpi potranno prenotare materiale on-line o per telefono (www.bibliotecaloria.it 059649368; www.castellodeiragazzi.it 059649961), che poi sarà recapitato a casa, in tutta sicurezza, a partire da martedì 24.
L’innovativo servizio varrà fino al 3 dicembre, data in cui salvo proroghe scadono i provvedimenti governativi per contenere il Covid-19, fra i quali appunto la chiusura al pubblico di tutti gli istituti culturali.

Jessica Bianchi