Questi i tre nomi per il CdA della Fondazione Fossoli

Sono Giuliano Paolo Banfi, Pierluigi Castagnetti e Patrizia Tamassia i tre nomi indicati dal Comune di Carpi per il Consiglio di Amministrazione della Fondazione Fossoli: è stato firmato il decreto di nomina con il quale il Comune adempie alle prescrizioni statutarie per la composizione del CdA.

0
337
Pierluigi Castagnetti

Sono Giuliano Paolo Banfi, Pierluigi Castagnetti e Patrizia Tamassia i tre nomi indicati dal Comune di Carpi per il Consiglio di Amministrazione della Fondazione Fossoli: è stato firmato il decreto di nomina con il quale il Comune adempie alle prescrizioni statutarie per la composizione del CdA.
La scelta è avvenuta al termine della procedura che, in luglio, ha previsto la raccolta di autocandidature: fra le sette pervenute l’Amministrazione ha individuato questi tre nomi perché, si legge nel decreto, dai loro curriculum emergono “profili, esperienze e contributi che danno testimonianza dell’aderenza ai valori e alle finalità che ispirano l’attività della Fondazione”. Tutti tre fanno parte dell’ultimo Consiglio d’amministrazione. Secondo lo Statuto della “Fondazione per il recupero e la valorizzazione della memoria storica del Campo Fossoli” (questo il nome completo), il Consiglio d’Amministrazione è composto da tre membri designati dal Sindaco del Comune di Carpi, uno dalla Fondazione Cassa di Risparmio e uno dall’associazione “Amici del Museo Monumento al Deportato”. Nella prima seduta sarà eletto il nuovo Presidente per il mandato 2020-2024.