Al via la Sagra di Quartirolo

Tutto è ormai pronto per la 45esima Sagra di Quartirolo che si svolgerà dal 31 luglio al 5 agosto nell’area della Parrocchia Madonna della Neve.

0
974
don Antonio Dotti

Tutto è ormai pronto per la 45esima Sagra di Quartirolo che si svolgerà dal 31 luglio al 5 agosto nell’area della Parrocchia Madonna della Neve. Tante le novità maggiori rispetto al passato per permettere la partecipazione in piena sicurezza: oltre ad aver ridotto il numero dei giorni, i posti (550 al ristorante e 200 nella caffetteria, dove funzionerà anche l’area spettacoli) saranno contingentati e si potrà accedere solo su prenotazione (al numero 331.4342548). Sono previsti accessi e uscite diverse per il ristorante, l’asporto, la pesca, la caffetteria. “Quest’anno avremo interessanti mostre di umorismo, di arte e di quello che la nostra comunità parrocchiale offre al territorio e alla città, ottima musica tutte le sere, non ultimo una bella performance di canti e danze antiche, fatta per ringraziare il personale medico e volontario che si è speso per gli altri durante i mesi di crisi sanitaria Covid” afferma il parroco don Antonio Dotti. Non ci sarà la processione ma sarà presente il vescovo Erio Castellucci domenica 2 agosto in occasione della celebrazione delle 11,15 e il vicario generale monsignor Ermenegildo Manicardi celebrerà mercoledì 5 agosto, alle 18,30, la Messa solenne in memoria della Madonna della Neve. Seguirà alla sera un musical dedicato a Maria, con la splendida voce di Marika Benatti. Ci sarà poi un momento per ricordare il beato Odoardo Focherini in occasione della messa prefestiva del 4 agosto quando sarà benedetta la sua immagine per ricordare che proprio 75 anni fa in quella data, lasciò il Campo di Fossoli. “La Sagra – conclude don Antonio – è l’occasione per testimoniare, con coraggio e determinazione, anche attraverso una festa popolare, che noi cristiani siamo quelli che annunciano che il Figlio di Dio si è fatto carne, e che è nell’incontro e non nella distanza che le nostre esistenze possono trovare e gustare la vita”. Per info: www.parquartirolo.it

S.G.