Nel giorno di Pasqua i Carabinieri di Carpi hanno sanzionato 41 persone: oltre 300 quelle controllate

Il giorno di Pasqua, i Carabinieri nell’ambito dei servizi di controllo del territorio attivati per garantire il rispetto delle normative anticontagio, in coordinamento con le altre forze di polizia attraverso la prefettura di Modena, hanno eseguito in tutto il territorio della provincia, numerosi posti di blocco e di controllo nelle strade extraurbane principali e secondarie della provincia.

0
5168

Il giorno di Pasqua, i Carabinieri nell’ambito dei servizi di controllo del territorio attivati per garantire il rispetto delle normative anticontagio, in coordinamento con le altre forze di polizia attraverso la prefettura di Modena, hanno eseguito in tutto il territorio della provincia, numerosi posti di blocco e di controllo nelle strade extraurbane principali e secondarie della provincia.
I militari della Compagnia di Carpi, nella sola giornata di ieri, hanno controllato 300 persone, di cui 41 sanzionate.
Le giustificazioni addotte sono state le più varie: da chi ha riferito di essere in giro in cerca di una gelateria a chi stava andando a trovare la fidanzata, i figli o alcuni amici per gli auguri pasquali.
Altri hanno raccontato di dover andare a fare un pranzo in famiglia o semplicemente di voler fare un giro in macchina.