L’impegno di Elcam Medical Italy per gli ospedali di Carpi e Mirandola

In questo momento di grande difficoltà per il nostro territorio, la carpigiana Elcam Medical Italy Spa ha fatto una raccolta fondi per Emergenza Coronavirus e ha istituito una polizza assicurativa per i dipendenti.

0
666
La sede della carpigiana Elcam Medical Italy Spa

In questo momento di grande difficoltà per il nostro territorio, la carpigiana Elcam Medical Italy Spa ha ritenuto importante dare il proprio contributo e partecipare alla raccolta fondi finalizzata a sostenere gli ospedali dei comuni nei quali opera.
Elcam ha contribuito con orgoglio con due donazioni a Unione Terre d’Argine e La Nostra Mirandola. Entrambe le associazioni sono attive sui rispettivi territori nella raccolta fondi destinati all’acquisto di dispositivi di protezione per gli operatori dell’Ospedale Ramazzini di Carpi e dell’Ospedale Santa Maria Bianca di Mirandola, fondi che permettano di operare in sicurezza e far fronte ad altre necessità legate alla gestione di questa emergenza.
I riferimenti di entrambe le associazioni e i rispettivi IBAN sono stati condivisi con tutto il personale aziendale, invitando e incoraggiando tutti coloro che volessero partecipare a loro volta con un piccolo gesto a sostegno della comunità.
Al fine di fornire un aiuto concreto ai propri dipendenti, Elcam ha inoltre attivato una specifica polizza assicurativa che prevede una serie di coperture in caso di contagio da COVID-19 che comporti la quarantena o il ricovero. Tale iniziativa si aggiunge al rigoroso piano di misure che ha già messo in atto da tempo per prevenzione e contenimento, al fine di tutelare al massimo la salute dei propri dipendenti.