Da mesi rubava energia elettrica da una cabina Enel: arrestato dai Carabinieri

I Carabinieri di Carpi, insospettiti dal fatto che anche di giorno un grosso faro da cantiere fosse lasciato acceso, l’hanno smascherato, arrestandolo in flagranza di reato con l’accusa di furto di energia elettrica.

0
1590

Si era allacciato abusivamente da qualche mese a una cabina di distribuzione di energia elettrica, da cui aveva fatto partire un cavo che raggiungeva la sua abitazione, una roulotte e un camper, in un campo nomadi. Climatizzatori, stufe ed elettrodomestici completamente alimentati illegalmente, di cui usufruivano circa dieci persone, una delle quali ai domiciliari. L’altra sera i Carabinieri di Carpi, insospettiti dal fatto che anche di giorno un grosso faro da cantiere fosse lasciato acceso, l’hanno smascherato, arrestandolo in flagranza di reato con l’accusa di furto di energia elettrica. L’uomo si trova in carcere a Modena.