Sfida tra scuole per la Coppa Cartesio

Le scuole secondarie di primo grado Pio di Carpi si sono aggiudicate il primo posto, seguite dalle Fassi e dalle medie di Fabbrico. La prima classificata avrà accesso alla fase finale della competizione che si terrà a Cervia.

0
524

La gara di matematica a squadre Coppa Cartesio riservata ai ragazzi delle scuole medie si è tenuta al Liceo Fanti lo scorso mercoledì 15 gennaio. Hanno partecipato nove scuole secondarie di primo grado: Alberto Pio, Guido Fassi, Sacro Cuore, Hack e Focherini di Carpi e le scuole di Fabbrico, Rolo, Campagnola e Campogalliano, la cui rappresentativa di studenti, professori e genitori si è presentata con la maglietta personalizzata con il simbolo Pi greco davanti e il nome sul retro. Ogni squadra era composta da sette alunni che, con passione, talento e la giusta carica si sono impegnati per aggiudicarsi il titolo di campioni.  L’obiettivo del progetto è diffondere fra i giovani delle scuole secondarie di primo grado l’interesse per la matematica coinvolgendoli in quiz di tipo logico matematico: oltre alle ‘doti’ matematiche, contano molto la rapidità di esecuzione e la capacità di collaborazione con gli altri componenti della squadra. Lo scopo della gara è pertanto quello di permettere ai ragazzi di fare matematica in un modo diverso dal solito e sicuramente più divertente. La prova, composta da 18 quesiti, è stata realizzata da matematici dell’associazione Kangourou e dal professor Carlo Benassi del Dipartimento di Scienze Fisiche, Informatiche e Matematiche dell’Università di Modena e Reggio Emilia che è stato presente per l’intera durata della gara rispondendo ai quesiti posti dai ragazzi e controllando il regolare svolgimento. Le scuole secondarie di primo grado Pio di Carpi si sono aggiudicate il primo posto, seguite dalle Fassi e dalle medie di Fabbrico. La prima classificata avrà accesso alla fase finale della competizione che si terrà a Cervia.