Rifiuti pericolosi abbandonati in cortile: qualcuno intervenga!

0
30

“E’ da marzo che continuiamo a fare denuncia presso le autorità competenti ma non abbiamo ottenuto alcuna risposta e il problema è ancora lì. Proprio sotto ai nostri balconi. Una situazione davvero inaccettabile”. E’ esasperata una residente di via Muratori, angolo via Meloni di Quartirolo, stanca delle puzze emanate dai bidoni abbandonati nel cortile sul retro della Carrozzeria Lusetti, chiusa ormai da oltre un anno. “In questi giorni, grazie all’abbassamento delle temperature, gli effluvi maleodoranti sono leggermente diminuiti ma ciò non toglie che quei rifiuti pericolosi debbano essere rimossi e al più presto”, spiega la signora. “Nei bidoni ci sono vernici, diluenti… la puzza è nauseante ma a preoccuparci maggiormente sono le esalazioni che si sprigionano. Per non parlare poi del pericolo di inflitrazioni venefiche nel terreno. E’ una questione di sanità pubblica, perché nessuno risponde al nostro appello? E’ scandaloso che tutti continuino a ripeterci di avere le mani legate, in un inaccettabile rimpallo di responsabilità”.
I bidoni devono essere smaltiti come rifiuti speciali: l’attività produttiva avrebbe dovuto contattare una ditta specializzata per conferirli in modo corretto ma così non è stato e a pagarne le conseguenze sono i vicini. Pubblica o privata che sia, l’area in cui sorge questa piccola discarica, dev’essere al più presto bonificata. La tutela della salute se ne infischia di confini e cancelli.
Jessica Bianchi

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here