Gioco d’azzardo e corruzione: se ne parla a Carpi

0
250

Dopo aver esaminato, lunedì scorso, le dinamiche statistiche e psicologiche che sostanziano il gioco d’azzardo e le patologie a esso legate con l’ausilio del matematico Paolo Canova, lunedì 10 dicembre, alle 20.30, allo Spazio Giovani Mac’è di Carpi si porrà invece l’attenzione sui meccanismi attraverso cui la criminalità organizzata trae profitti dal gioco, alimentando la corruzione. A farlo, nell’ambito della rassegna Lose for life, il ciclo di iniziative di formazione rivolte a operatori, volontari, famiglie e cittadini, saranno Alberto Vannucci, docente di Scienze Politiche all’Università degli studi di Pisa, componente dell'ufficio di presidenza di Libera e autore, tra gli altri, di ‘Atlante della corruzione’, insieme a Claudio Forleo e Giulia Migneco, giornalisti di Avviso Pubblico, associazione nazionale degli Enti Locali e delle Regioni per la formazione civile contro le mafie, nonché autori di Lose for life. Come salvare un paese in overdose da gioco d’azzardo.
A promuovere l’iniziativa – a partecipazione libera e gratuita – è la rete Non giocarti il futuro insieme all’associazione I giovani per Carpi, con il patrocinio di Comune di Carpi e grazie al contributo della Regione Emilia-Romagna (erogato nell’ambito del progetto di valorizzazione del marchio Slot Free).

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here