Il talento di Giorgia

0
265

C’è un talento musicale femminile che, da quando è partito da Carpi alcuni anni fa, si sta facendo stimare in tutto il mondo, prima in Europa e poi negli Stati Uniti dove attualmente vive.

Giorgia Ghizzoni, 30 anni, ha infatti conquistato l’Orchestra Sinfonica di Longmont, nello Stato del Colorado.

L’artista e musicista carpigiana diplomata in Violoncello e specializzata in Arts Management, con esperienza come artist developer e direttrice di coro, è stata nominata direttore esecutivo della Sinfonica di Longmont.

Il presidente del consiglio direttivo Robert Pilkey ha sottolineato come l’intera formazione dell’orchestra sia entusiasta di dare il benvenuto a Giorgia, capace di farsi apprezzare per la sua vasta esperienza musicale e per il carattere energico e intraprendente. “Tiene anche in grande considerazione – ha aggiunto Pilkey – lo speciale rapporto che lega la comunità di Longmont alla sua orchestra sinfonica. Lei e il direttore d’orchestra Elliot Moore viaggiano sulla stessa lunghezza d’onda. Sono certo che insieme faranno grandi cose e condurranno la nostra sinfonica verso nuovi straordinari traguardi”. Anche il direttore esecutivo uscente Kay Llyod ha motivato la nomina di Giorgia per i suoi meriti accademici e le sue molteplici attività artistiche e musicali.

“Giorgia è laureata in Economia ed è sempre stata molto attiva nell’ambito delle arti e dello spettacolo sin da bambina. Ha lavorato al Weill Music Institute di Carnegie Hall e all’Alliance Artist Management di New York e, pertanto, nutro molta fiducia in lei e nei risultati che potrà raggiungere. Durante il mio mandato, l’Orchestra si è impegnata a offrire concerti di diverso tipo, performance di artisti di livello mondiale e i nostri numerosi programmi di sensibilizzazione che hanno avuto un impatto sugli studenti e sulle famiglie della comunità di Longmont. Sono certa che Giorgia e Moore continueranno ad allargare gli obiettivi e la visione dell’organizzazione per il futuro”.

Giorgia Ghizzoni ha anche fondato la piattaforma The Creative Way Around, con base in California, portando così a piena maturazione anche le sue competenze di coaching artistico, sostenendo e guidando altri artisti a sviluppare e consolidare le proprie capacità di prestazione.
“L’opportunità di applicare tutta la mia conoscenza ed esperienza come nuovo direttore esecutivo dell’Orchestra sinfonica di Longmont è un’evoluzione emozionante nel mio percorso nelle arti dello spettacolo”, ha commentato Giorgia Ghizzoni. “Sono anche molto stimolata dallo spirito accogliente, creativo e inclusivo di Longmont”. In bocca al lupo!

Chiara Sorrentino

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here