Eroinomane picchia la madre per pagarsi il vizio: il 24enne è ora in carcere in attesa di processo

0
118

La aggrediva con calci, spintoni e ceffoni in volto. Un tossicodipendente di 24 anni, originario di Napoli ma residente a Soliera, da tempo malmenava la madre intimandole di consegnargli il denaro necessario per comprarsi le dosi. Il giovane, scivolato nel tunnel dell’eroina, è arrivato a minacciare la donna con un coltello, procurandole anche un trauma contusivo multiplo. Un incubo a cui la donna ha cercato di porre fine denunciando le violenze subite ai Carabinieri. Il 24enne è ora in carcere in attesa di processo.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here